Quando riesco a far sorridere un bambino ho la certezza di aver elevato il livello di gioia nel mondo intero.

Madre Teresa

News ed Eventi

FRA LO STUPORE DEI BAMBINI, ALL’IMPROVVISO… PIOMBA AL SALESI NIENTEMENO CHE SPIDER MAN!

Spider Man al Salesi sl Salesi

Mattinata super, anzi da super eroe, quella di oggi al Salesi. È al Pediatrico che, per donare alle Patronesse una somma di denaro, si è clamorosamente manifestato nientemeno che Spider Man! Sì, avete capito bene: proprio lui, l’Uomo Ragno. Ha incontrato la presidente Milena Fiore e si è fatto un bel giro per incontrare i bambini fra i reparti; dal Pronto Soccorso alla Sala Giochi, dalla Sala Gessi ad Oncoematologia, da Neuropsichiatria al Day Hospital e tutto senza neanche mai usare le sue proverbiali ragnatele!! Tanto che, un bambino, incrociandolo ad occhi sbarrati gliene ha chiesto conto: “Ma come? Dove sono le tue ragnatele”? E lui, di rimando: “Sai, qui in Ospedale non mi è possibile usarle, potrei fare dei danni…”. E il bimbo, allora dimmi: “Ce la fai a procurami un vestito come il tuo? E Spider: “Vedrò quello che posso fare, ne parlerò alla mia sarta…”.

E mentre la visita fra reparti e stanze proseguiva, tra una foto e l’altra anche con il personale sanitario, ad un certo punto, dopo averlo incontrato, una bimba rivolta a sua mamma ha esclamato: “Mamma credimi: oggi ho realizzato uno dei miei sogni più belli!”.  E, complice il suo fisico statuario, non sono stati pochi e poche coloro che hanno voluto farsi immortalare con uno scatto accanto al Super Eroe. Nelle varie foto, oltre alla presidente Fiore con l’ospite, ci sono le nostre Lucia Giacchetti, Stefania Di Giulio, Gloria Crispiani e Liliana Vrabie, oltre ad altri bambini, tra cui la piccola Ginevra di Fano, nell’ultimo scatto prima dei saluti.

Solo che adesso tanti bimbi vorrebbero andare loro a ricambiare la visita. Non sarà tanto facile, perché l’Uomo Ragno, come si sa, è sempre in giro per palazzi, vai a sapere quale sarà il suo!? Se pensate di averlo trovato, citofonare Spider Man, altrimenti aspettate la prossima visita al Salesi. 

Grazie Lorenzo di vero cuore, per tutto!

Condividi la nostra pagina

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email