Quando riesco a far sorridere un bambino ho la certezza di aver elevato il livello di gioia nel mondo intero.

Madre Teresa

News ed Eventi

IL BABBO NATALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI ANCONA PORTA REGALIDALL’AUTOSCALA E…ACCENDE L’ENTUSIASMO DEI BIMBI AL SALESI!

Ogni volta che se ne incontrano, nella loro inconfondibile divisa, la prima cosa che trasmettono è sprezzo del pericolo e senso di protezione nei confronti di chiunque. Forse è per questo che, da piccolo, ogni bambino sogna da grande di fare il pompiere. E quando se lo ritrovano davanti, la gioia è immensa, l’entusiasmo grande. Succede ogni anno, da tanti anni, anche al Salesi, lì dove i bambini sono in sofferenza e per questo hanno ancora più bisogno di sentire affetto, amore, protezione.
Loro sono una sicurezza. In tutto. Sempre. Per questo neppure quest’anno – accompagnati dalla mascotte, Vega, il cagnolino in divisa – hanno mancato l’appuntamento con la nostra Associazione che li ha attesi al Salesi. I Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Ancona, guidati dal comandante, Pierpaolo Patrizietti, nel cortile e in cima alle loro scale hanno rinnovato la visita ai Reparti del Pediatrico per distribuire doni ai bambini ricoverati. I “Babbo Natale” dei Vigili del Fuoco, accompagnati dalla Direzione dell’ospedale e dalle nostre Patronesse (nella foto ci sono Patrizia Carotti e Raffella Detti), “hanno visitato i piccoli ospiti del Pediatrico – si legge anche in una nota V.V.F.F. – per confermare l’iniziativa di solidarietà avviata alcuni anni orsono per regalare un momento di svago e di spensieratezza ai piccoli pazienti e alle loro famiglie e per divulgare la cultura della sicurezza sin dalla tenera età”.
Babbo Natale, parcheggiati slitta e renne nel cielo di via Corridoni, è entrato nei reparti salutando e consegnando ai bambini un attestato da “Giovane Pompiere” e dei simpatici regali, frutto di una raccolta fondi tra tutto il personale del Comando della provincia di Ancona. Nei reparti non accessibili per esigenze sanitarie i Vigili del Fuoco hanno comunque compiuto la loro missione salutando dalle finestre gli increduli ospiti dalla sommità dell’autoscala. “Un gesto di attenzione e vicinanza ai bambini da parte delle donne e degli uomini dei Vigili del Fuoco per contribuire a vivere con più serenità i difficili momenti in ospedale” – le parole del comandante Pierpaolo Patrizietti a margine dell’iniziativa.
Dal canto loro, Milena Fiore, Saria Ternullo e la Dottoressa Ripippi (bello il suo trenino solidale improvvisato in occasione della visita) hanno ringraziato di tutto cuore per l’emozionante iniziativa, augurandosi di poter sempre contare sul sostegno ai bambini da parte dei Vigili del Fuoco anconetani.

Condividi la nostra pagina

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email